Vulcani presenta | Luigi Frassetto “Ora Blu”

header-vulcani-presenta

 

Vulcani – Blues nel Montiferru arriva quest’anno alla sua quarta edizione consecutiva. Un grande risultato per un festival indipendente, nato a Santu Lussurgiu dall’intesa tra TALK ABOUT RECORDS e l’Albergo diffuso Antica Dimora del Gruccione.

Già dall’anno scorso, il fitto programma del festival è stato arricchito da una ulteriore giornata in cui si sono percorse strade musicali diverse da quelle del blues e della roots music americana, proprie della normale proposta artistica della rassegna. “VULCANI PRESENTA” è cominciato così un anno fa con il concerto del trio sardo – occitano AMADA, e torna quest’anno tra poco meno di un mese, il primo di luglio 2017, con il concerto inedito “Ora Blu” che il giovane compositore Luigi Frassetto ha preparato in occasione di VULCANI.

Luigi Frassetto è un musicista, compositore e produttore di Sassari. Ha frequentato il SAE Institute di Londra, conseguendo il titolo di Bachelor of Recording Arts. Durante la sua permanenza in Inghilterra, durata sette anni, Frassetto, musicofilo e cinefilo in egual misura, frequenta l’ambiente del cinema underground, partecipando a diverse produzioni filmiche come compositore di musiche originali. Al momento il musicista si è ristabilito nella natia Sassari per preparare un nuovo lavoro di studio, mantenendo nel mentre una fitta attività concertistica e di compositore di colonne sonore. Ora Blu è un “concerto da cortile” in cui strumenti tradizionali si mescolano all’elettronica, creando atmosfere rarefatte che rimandano alle sonorità tipiche della RCA Italiana degli anni ’60/’70, che accomunavano la musica leggera e quella per film, proiettandole nel futuro. Luigi Frassetto (chitarre e campionatori) esegue sue composizioni originali, inframmezzate da rielaborazioni di brani storici della musica italiana, accompagnato da Gianni Lubinu al basso e Marco Valentino al violino e alle tastiere.

Il concerto di Luigi Frassetto farà da anteprima alla nuova edizione del festival Vulcani, che come ogni anno sarà dedicato alla musica blues e folk americana e sarà diviso in 4 diversi appuntamenti, in programma per le giornate di 22 luglio, 11 agosto, 17 agosto e 26 agosto. Vi invitiamo a godere insieme a noi della grande musica proposta dal nostro festival, gustando il buon cibo proposto dall’Antica Dimora del Gruccione in una preziosa atmosfera conviviale, magari degustando un bicchiere di vino o una birra. Appuntamento al primo di luglio.

Vulcani presenta: LUIGI FRASSETTO – “ORA BLU”
Sabato 1 Luglio 2017, Ore 20:00
Antica Dimora del Gruccione
Via Michele Obinu 31, Santu Lussurgiu

COSTO – 25,00 € a persona
(Ingresso, Cena informale, Prima consumazione)

PRENOTAZIONI (Posti limitati)
Tel: 0783 552035 | Mail: info@anticadimora.com

luigi frassetto locandina-01

 

Vulcani è una produzione artistica di Talk About Records.

Talk About è un’etichetta indipendente nata in Sardegna nel 2008. In questi anni si occupata della pubblicazione di dischi di musica rock’n’roll e blues, producendo artisti nazionali come River of Gennargentu, Sunsweet Blues Revenge, The Blues Against Youth, King Howl, Donnie, The Giannies, Kekem. In parallelo, è impegnata nella realizzazione di eventi musicali di vario genere, dalla creazione e produzione di festival, alla lavorazione di tour nazionali ed europei per band come King Howl, Limestone Whale, Rekkiabilly, The Giannies. Hanno parlato delle produzioni Talk About le redazioni di La Repubblica, XL, Rockit, Il Manifesto, Radio 1 Rai, Rock Hard, Buscadero, Rockit, Moby Dick Radio 2, Soda Shop (USA), Cosmic Lava (GER), Rock Times (GER), Stoner Rock GR (GRE), Musiczine (FR) e tanti altri.


Vulcani è promosso dalla Antica Dimora del Gruccione.

La “Antica Dimora del Gruccione” è operativa dal 2002 come albergo diffuso, tipologia ricettiva che, nata per la tutela delle specificità abitative esistenti, offre agli ospiti ristorazione e camere dislocate in più stabili. Realizzato, nel suo edificio principale, in una casa patrizia del XVIII secolo, l’albergo ben esprime questa particolare modalità del sostare, che la gestione, curata ancora oggi dalla proprietà originaria, ritiene debba inoltre trovare la sua coerente applicazione anche nell’offerta di un “mangiare” esclusivamente fondato sui prodotti delle piccole aziende sarde dell’agro alimentare di eccellenza e, ove mancanti, sui prodotti del commercio equo solidale. Segnalata nelle più autorevoli Guide nazionali e internazionali la “Antica Dimora del Gruccione” ha ricevuto numerosi riconoscimenti per promuovere in Sardegna un turismo di conoscenza “sostenibile” e “integrato” nel territorio, per il rispetto della persona, della biodiversità e dell’ecosistema.


I Partner di VULCANI

Passione nel proprio lavoro, cultura della ricerca, promozione e tutela del territorio sono i principi che accomunano le Aziende partner di VULCANI e che hanno motivato la loro scelta di condivisione del Festival.

Famiglia Orro
Famiglia Orro è una piccola azienda Agricola e Fattoria Didattica a conduzione familiare ubicata a Tramatza, paese della Sardegna centro occidentale. L’azienda si sviluppa su 10 ettari di superficie dove si coltivano vite, olivo e ortaggi. Tutte le produzioni sono trasformate sul posto, i vini presso la cantina e gli ortaggi presso il laboratorio alimentare aziendale. Il lavoro è ispirato e guidato da alcuni principi e criteri fondamentali che da parte di Davide, titolare di Azienda, sono stati assunti con responsabilità e puntiglio direttamente dal babbo e, prima ancora dal nonno: la difesa della biodiversità, lo sviluppo di un’agricoltura sostenibile, la ricerca per l’innovazione nella tutela del sapere della tradizione. Per questo in Azienda si coltivano unicamente varietà autoctone, come i vitigni Vernaccia di Oristano e Nieddera, gli olivi e gli ortaggi tipici del territorio. In quanto Fattoria didattica, presso l’Azienda è vivace inoltre la promozione di attività formative sul processo del cibo dalla terra alla tavola rivolte a piccoli e grandi fruitori.

Davide Orro | info@famigliaorro.it
Sito Web | www.famigliaorro.it

Riso Passiu
L’Azienda Passiu prende avvio nel 1975 dalla capacità e lungimiranza di Genesiu Passiu che sin dall’inizio e, ben presto, coadiuvato dai figli Andrea e Felice lavora con l’obiettivo della qualità del prodotto. L’eccellenza del riso è favorita da un’area di produzione, la piana del Campidano, vocata per il concorso di fattori ottimali quali la mitezza del clima e la purezza delle acque che irrigano le risaie che si estendono per 120 ettari, a circondare una bella, lineare, casa di campagna adibita alle degustazioni. Numerosi i riconoscimenti (“Pannocchia di riso d’oro” e, più volte, medaglie d’oro al “Concorso Nazionale Produttori di Riso”) a premiare la bontà di risultati che si esprimono nell’autentico Carnaroli, considerato in ambito specialistico e amatoriale il “Re dei risi”, nell’ intenso Gange Aromatico e nell’integrale, salutistico, prezioso Riso nero “Gioiello” a testimonianza che la Famiglia sposa la tradizione, la ricerca e la sinergia con le esigenze della cucina familiare e gourmet.

Felice Passiu | info@agricolapassiu.it
Sito Web | www.agricolapassiu.it

Macelleria Momo
Appassionato norcino, Momo, nel suo spazio commerciale dispensa ai suoi clienti conoscenza e squisiti assaggi perchè con pluriennale esperienza e competenza tanto si applica nella selezione dei migliori capi locali quanto nel proposito di fare sperimentare, come fosse sempre nel corso di una degustazione, la bontà dei suoi prodotti. L’Azienda è dunque vendita delle pregiate carni del Montiferru, quelle, come la Mélina, del bovino dei piccoli allevamenti a pascolo brado, del suino che si ciba in prevalenza di ghiande e degli animali dell’aia che, invece, arrivano dalla Marmilla. Una scelta tutta orientata a mettere in luce le economie del territorio e che si manifesta, ancora, nella accurata scelta dei formaggi, dei pani e delle paste che è possibile trovare in negozio insieme con l’invito a raccogliere ciliegie che Momo, a giugno, propone puntuale agli amici per condividere ancora un suo genuino entusiasmo verso una coltivazione peculiare del suo paese.

Cosimo Sassu | macelleriamomo@tiscali.it
Sito Web | www.facebook.com/MacelleriaMomo

Eya!
Eya! e’ il primo gradevolissimo aperitivo alcolico al mirto interamente made in Sardinia ed è il più giovane dei prodotti delle Distillerie Lussurgesi  di Carlo Pische che a Santu Lussurgiu, paese del versante sud orientale del Montiferru, in provincia di Oristano,  ha ripreso con i distillati Abbardente e il brandy  la tradizione lussurgese della distillazione del vino. Tradizione secolare che pone un ponte particolare tra le Distillerie Lussurgesi e la “Antica Dimora del Gruccione” perché alla famiglia  della proprietà, nella figura di Niccolò Meloni, già nell’ 800 si riporta il merito di avere espresso  in attività imprenditoriale  la capacità di produrre un “Cognac” e un’ “Acquavite” esportati proficuamente in Francia.  Custodi di questa tradizione, come della produzione dei liquori delle essenze mediterranee, elicriso, finocchietto selvatico…, le Distillerie Lussurgesi se ne fanno interpreti sviluppando nuove ricerche e ponendosi sul mercato con idee capaci di andare sempre incontro alle esigenze dell’oggi.

Carlo Pische | info@abbardente.it
Sito Web | www.distillerielussurgesi.it

 

TALK ABOUT welcomes S A R R A M

sarram-header-1-01We’re proud to announce a new special project. For this time, we shift from our Rock’n’Roll/Blues focus to release a record that blend ambient guitar sounds with the naturalistic imaginary of the magical island of Sardinia.

We proudly announce the release of “A Bolu, in C”, Debut album of S A R R A M.

In Sardinian language, the meaning of “A Bolu” is connected with the flight, with the velocity, with doing a task with ease and rapidity. For this reason, the meaning of  “A Bolu” is related to the extemporization of verses and rhymes, of sounds and patterns. Here the concept of “A Bolu” merges with the work of S A R R A M and with his solo album. The debut album of this ambient musician coming from Nuoro (Center Sardinia) is composed of one side – everlasting track of 37 minutes, all played by one guitar (no synths or percussions) that improvises a harmonic journey moving through the exploration of different scales, surrounded by an electric, ethereal Drone soundscape.

This ambient/drone Joint is embellished by the Album artwork, which serves as a visual counterpart to the sound suggestions of “A Bolu”. Here the music of S A R R A M meets the naturalistic shootings of Bobore Frau, a Sardinian photographer that took 10 different photos framing moments of Barbagia, inland mountain territory of Sardinia, where S A R R A M currently lives. Every photo exists in ten copies (10X10=100), one for every copy of “A Bolu”.

S A R R A M is Valerio Marras, also the guitarist of Thank U For Smoking, Charun, Spheres, and his first solo album “A Bolu, in C” was recorded, mixed and mastered by Nicola Olla at Blacktooth studio in Cagliari.

“A bolu, in C” will be out on February 10th in 100 digipack hand-numbered copies. 
sarram_web-3

S A R R A MPhoto by Bobore Frau